Home / BRETTA OM  / Bretta? La Foodie-Detective

Bretta? La Foodie-Detective

Conosciamo un po’ di più Bretta? Con la testa a palloncino

Bretta Om vive tra Los Angeles e Londra ma è di origine italiana. Il papà catanese, famoso sportivo e maratoneta, e la madre romana, incredibile artista e disegnatrice di Pupille; famose in tutto il mondo dopo la vittoria come miglior animazione straniera agli Oscar. Ha solo una nonna, paterna, di nome Mimmy che vive in Sicilia ma che ama viaggiare con lei. Mimmy è svampita, curiosa e impertinente. È diffidente verso la food mania e ha deciso, inizialmente contro il volere di Bretta, di aprire un blog dal nome “Soul Food”. Il suo motto è “sì al colesterolo!”. Anche Bretta ha un food blog dove appunta ricette, esperimenti e foto di locali, che in giro per il mondo, l’hanno conquistata. È vegetariana e appassionata della cucina raw, astemia incallita, mangia semi, fa yoga, uccide cactus, coltiva pomodori di pachino a Los Angeles e Londra con scarsi risultati ed è un’amante dei tè. Ama correre come il papà e disegnare come la mamma e passare ore al telefono con la sua migliore amica @maghetta , un’entità astratta che vede poco ma che ama molto.
Il suo lavoro non è legato al cibo, quello è solo un passione. Bretta in realtà è una detective che collabora con Scotland Yard e alcuni casi è riuscita a risolverli proprio grazie alla nonna Mimmy, che anche dall’altra parte del globo accorre in suo aiuto. La passione per l’indagine del resto l’ha presa proprio da Mimmy, accanita lettrice di gialli e fan sfegatata delle storie creepy e film horror.
Bretta ha due labrador, uno biondo e uno nero, che viaggiano con lei o l’aspettano a casa del fidanzato, chitarrista e giornalista, non sempre in quest’ordine. Si rincorrono in questo triangolo magico: Los Angeles, Londra, Catania tra avventure, misteri, ristoranti, nuovi piatti e straordinari equivoci.

Bretta su Instagram

Ho presentato Bretta due anni fa circa sul mio account instagram maghetta, poi ne ho parlato en passant sull’altro profilo iaiaguardo. Le ho dedicato un profilo tutto per lei, che è più per preservare il nome che altro. Come è successo con Mimmy del resto, che nella pagina Facebook aveva fatto perdere la testa a moltissimi. Mimmy nasce qualche tempo prima. Con mio stupore (e tanta commozione) in pochissimi giorni Bretta ha conquistato il cuore di molte persone, che si sono appassionate e incuriosite; questo mi ha spinto a far partire il piccolo progetto che nella mia mente -e soprattutto nel cuore- le ho già dedicato da tempo. Bretta Om -OmBretta- è un chiaro omaggio a Ombretta Blasucci, che è più di un’amica e una sorella. È parte di me. Il palloncino, se mi segui da un po’ sai che è un omaggio al mio amatissimo papà.

Bretta sarà protagonista di storie già scritte  e mai raccontate e tutto questo entusiasmo generale lo ha fatto tornare anche a me.

Un entusiasmo che non sentivo, e aspettavo, da tanto tempo quindi:

Grazie.

I primi sfondi di Bretta per te

Clicca sullo sfondo che ti piace di più e lo vedrai comparire su un’altra pagina. Clicca ancora una volta per ingrandire e salva sul tuo desktop o telefono. Puoi usarlo come sfondo o screensaver o anche per le tue storie su instagram.

 

Altri sfondi

Mi è stato chiesto di fare anche degli sfondi con le fotografie, quindi li carico con piacere nella speranza siano di tuo gradimento. Fammi sapere, perché mi fai felice lo sai.

 

maghetta_streghetta@yahoo.it

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT